Home / Smartphone: trucchi e consigli / 10 Trucchi / metodi per velocizzare smartphone android

10 Trucchi / metodi per velocizzare smartphone android

10 Trucchi / metodi per velocizzare smartphone android10 Trucchi / metodi per velocizzare smartphone android

Se ci accorgiamo di evidenti rallentamenti del nostro smartphone è giunta l’ora di utilizzare qualche trucco / metodo per velocizzarlo e renderlo scattante quasi come quando lo abbiamo estratto per la prima volta dalla scatola, pochi minuti del nostro tempo basteranno a farlo ritornare ad essere veloce e fluido come appena acquistato…o quasi.

Disabilitare / dimezzare le animazioni1. Disabilitare / dimezzare le animazioni

Le animazioni del nostro smartphone lo rendono più bello da vedere ed usare, ma molto spesso contribuiscono a rallentarlo vistosamente.
Controlliamo le impostazioni del nostro launcher per vedere se c’è un modo per disabilitare questi extra non necessari e potremo subito riscontrare un evidente aumento della velocità.

Dimezziamo l’elaborazione delle animazioni andando in
– Impostazioni, poi in
– Sistema,
– Opzioni sviluppatore (se non lo abbiamo fatto provvediamo ad attivarle) ed in
– Ridimensionamento finestra dimezziamo le animazioni da 1 a 0,5, riscontreremo subito un nettissimo miglioramento.

Cambiare launcher2. Cambiare launcher

La maggior parte dei produttori personalizzano molto il software del nostro smartphon android rendendolo un po troppo pesante.
Utilizzando il launcher predefinito, magari si possono trovare delle funzioni in più, delle opzioni particolari, però sicuramente lo smartphone sarà meno fluido e scattante di ccome sarebbe utilizzando un launcher più leggero e minimale.
Io utilizzo Nova Launcher, uno dei launcher alternativi più famosi di sempre presenti gratis sul play, provatelo ne resterete sorpresi.

3. Liberare Spazio

Il terzo consiglio utile velocizzare il nostro smartphone è quello fare pulizia, cioè liberare spazio.
Liberiamo la memoria da file inutili come documenti, video e foto vecchie.

Se abbiamo tante foto e video che vogliamo tenere, magari copiamole su un supporto maghetico come un hard disk portatile, possiamo trovarne tantissimi di grandi dimensioni a prezzi molto ridotti.
Possiamo controllare quanto spazio libero ci è rimasto andando alla sezione in Impostazioni e poi in Memoria.

Molte app installate utilizzano cache di dati nel tentativo di velocizzare le operazioni. Questo metodo è molto efficace, ma se stiamo esaurendo lo spazio, può diventare controproducente.
Per liberare questo spazio, selezioniamo l’opzione Cancella dati memorizzati nella cache , quindi tocchiamo OK per confermare.

Possiamo anche disabilitare tutte le app pre-caricate sul nostro telefono che non utilizziamo. Se abbiamo rootato il nostro Android, possiamo effettivamente sbarazzarci di queste app, ma in caso contrario, possiamo accedere alle proprietà dell’app e disabilitarla per impedirne l’esecuzione e l’utilizzo delle risorse del telefono.

Spostare i dati su una scheda SD4. Spostare i dati su una scheda SD

Spostare app, dati e file su una scheda SD (possibilmente veloce e di ultima generazione, di seguito il link per acquistare quella che utilizzo io con cui mi trovo veramente molto bene Scheda SD) liberarà spazio nella memoria del dispositivo, questo sarà così più leggero e veloce.

 

 

 

5. Ridurre i widget

Tutti i widget che habbiamo in esecuzione sulla nostra schermata iniziale possono essere utili, ma occupano anche la loro giusta quota di risorse.
Se abbiamo widget in esecuzione che non ci servono davvero, prendiamo in considerazione la loro disabilitazione, averne troppi in esecuzione contemporaneamente purtroppo porta a notevoli rallentamenti, quindi cerchiamo di essere un pò selettivi.

 

 

 

6. Utilizzare applicazioni light

Il sesto trucco che vi consiglio di adottare è quello di provare applicazioni light come facebook light e instagram live messenger light.
Queste sono delle app molto simili a quelle originali, però mancanti di qualche funzione o qualche opzione, quindi più leggere, consumano meno batteria e occupano meno spazio in memoria.
Provatele, tanto sono gratis, e riscontrerete una velocità maggiore in tutto il sistema.

 

7. Chiudere le app e liberare la RAM

Il multitasking di diverse app semplifica il passaggio tra diversi strumenti, ma può anche influire sulle prestazioni del telefono.
Possiamo chiudere rapidamente tutte le app che non usiamo più richiamando l’elenco delle app in esecuzione: teniamo premuto il tasto Home ed eliminiamo rapidamente dalla schermata tutte le app che desideriamo chiudere.

Mentre siamo in questa schermata, tocchiamo l’ icona del grafico a torta in basso a sinistra sullo schermo e ed accediamo alla sezione RAM .
Qui possiamo chiudere con un solo Tap (su chiudi tutte) tutti processi in esecuzione inutilmente in background.

8. Aggiornare lo smartphone

Teniamo sempre aggiornato il nostro dispositivo all’ultima versione del firmware.
Non
continuiamo a scappare quella notifica per aggiornare il nostro software? Gli aggiornamenti software non riguardano sempre nuove funzionalità, spesso contengono anche correzioni di errori e miglioramenti delle prestazioni che possono velocizzare significativamente il funzionamento del nostro dispositivo.

 

9. Identificare il problema

Qualcosa rallenta il nostro smartphone? La prima cosa da fare è scoprire cosa sta causando il problema: un’app, più app, il sistema stesso?
L’app android
Trepn Profiler di Qualcomm ci mostrerà il carico della CPU in tempo reale per i singoli core, una panoramica del traffico di rete per i dati e Wi-Fi, i carichi della GPU e l’utilizzo della RAM e tanto altro ancora.

 

Ripristino delRipristino delle impostazioni di fabbricale impostazioni di fabbrica10. Ripristino delle impostazioni di fabbrica

Se tutte le operazioni indicate non hanno portato a nessun risultato, non ci rimane altro da fare che ripristinare il nostro smartphone alle impostazioni di fabbrica, cioè riportarloa quando lo abbiamo tolto dalla scatola la prima volta.
Il guaio è che perderemo tutti i nostri dati, quindi prima di compiere questa operazione provvediamo ovviamente ad effettuare il backup di tutti i nostri dati.
Apriamo l’app Impostazioni del dispositivo.
Tocchiamo Sistema Ripristina. …
Tocchiamo Ripristino dati di fabbrica Ripristina telefono o Reimposta tablet. …
Tocchiamo Cancella tutto per cancellare tutti i dati dalla memoria interna del dispositivo.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Lascia un commento